Estero

“Fermier” stagionati fuori dalle aziende agricole: l’8 aprile il voto dell’Assemblée Nationale

Passano i mesi, e le preoccupazioni dei produttori di formaggi fermier aumentano, anziché diminuire. Accade da quel giorno di metà gennaio – per l’esattezza...

Devi vendere qualcosa a uno svizzero? Meglio ad un casaro che ad avvocati e...

Se dovete vendere qualcosa ad uno svizzero assicuratevi prima che non si tratti di un tassista né di un informatico o di un avvocato....

La Russia casearia, tra business, ambizione e identità da trovare

“Le aziende italiane vogliono investire nella produzione di formaggio a Mosca”. Esordiva con questo titolo mercoledì scorso l’agenzia stampa sovietica “Sputnik” riferendo di un’iniziativa...
Foto pagina Facebook Churpi©

Tarocchi Usa: il cacio ”per cani” vale dieci milioni di dollari l’anno

Se è vero, com'è vero, che gli Stati Uniti d'America detengono il poco onorevole primato dei più grandi produttori di formaggi-fotocopia, non ci...

La gestione virtuosa delle praterie rilancia il futuro agricolo del Midwest

A dispetto della crisi che imperversa anche tra gli allevatori di vacche da latte degli Stati Uniti, nell’High Midwest si respira un clima di...

Turista uccisa da una vacca: contadino condannato in Tirolo

Poco meno di cinque anni fa, in un alpeggio del Tirolo, in Austria, una vacca attaccò una turista tedesca di 45 anni, che cadde...
Le capre affette da scrapie sono riconoscibili per l'andatura non coordinata, gli spasmi muscolari e l'espressione ''selvaggia'' negli occhi - Foto e fonte Fao©

Cipro spunta con Bruxelles nuovi tempi e metodi anti-scrapie

22 aprile 2009 - Arriva da Cipro un labile segnale di speranza per la possibile dilazione dei termini entro cui i Paesi aderenti all’Ue...

Terremoto Brexit per i piccoli caseifici agricoli del Regno Unito

Ad un mese esatto dall’entrata in vigore della Brexit, si tirano le prime somme di tanti cambiamenti emersi nelle relazioni commerciali tra operatori del...
foto di Pascal Thauvin© - Creative Commons License

Per fortuna l’Europa c’è: avanti con l’etichettatura

La Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo ha approvato ieri, a larga maggioranza, alcuni emendamenti riguardanti l’etichettatura e l’origine dei prodotti alimentari. L’iniziativa riguarda alcune...

Francia: il pascolamento di grandi mandrie migliorerà col progetto Tripl’ XL

Chi sia mai stato in Normandia lo sa: le distese pascolive sono una parte rilevante del paesaggio di quella regione, ed è proprio là...