Il ruolo dei media

Teniamo sotto osservazione i media per capire il ruolo che giocano sul mondo del latte, sulla sua crisi, sul suo possibile rilancio. Ma è possibile che quando si parla di latte, una volta ci dicono che fa bene e una volta che fa male? Possibile che generalizzino sempre, senza portare mai il lettore a pensare che dipende da come gli animali vivono, e da come sono alimentati?

Sequestri di formaggi in Puglia. Ma la stampa se ne infischia

“500kg di formaggi sequestrati dai Carabinieri forestali” e “Grana Padano Dop ammuffito a Ruvo e Altamura”: ancora una volta due quotidiani locali raccontano storie...

Allerte alimentari: quante inesattezze da parte dei media!

Quella appena trascorsa è stata un'altra settimana caratterizzata da allerte alimentari Rasff (il sistema di allerta comunitario) in cui l'Italia - come altri Paesi...

Aumenta la pressione mediatica degli intensivisti sui temi del benessere animale:...

L'associazione CiWF (Compassion in Word Farming) costruisce la sua reputazione anche attraverso la critica, anche quando i progetti - in fieri o in itinere...

L’industria nega le libertà: alle vacche di brucare, ai giornalisti di...

È un po' di tempo che l'industria del latte studia come uscire dalla morsa dissuasiva di un animalismo sempre più aggressivo, che induce un...

Regione Lazio: la qualità del latte si rilancia a colpi di...

Nasce la filiera del latte del Lazio. Lo raccontano in questi giorni tanti giornali e agenzie di stampa, con grande enfasi. Perché nasce puntando...

Non è il latte a far male, ma l’informazione che non...

"Troppo latte fa male". Ancora una volta degli esponenti del mondo scientifico hanno dato alle stampe i risultati di una ricerca effettuata in modo...

I giornali contano balle: quello con le capre non è yoga

Lo yoga è un'auto-disciplina del corpo e della mente, legata alla religione buddista, ai suoi insegnamenti e alla sua filosofia di vita, attraverso cui...

Report e il latte: non chiamatelo giornalismo d’inchiesta

Una nuova stagione di Report (2016/17) si è avviata, lunedì scorso, 10 ottobre, e ha portato con sé diverse sostanziali novità, due delle quali...

Latte fresco: arriva la pubblicità che la dà a bere agli...

La campagna mediatica lanciata giovedì scorso 26 maggio dal ministero agricolo italiano, di concerto con confederazioni agricole, industrie e Gdo, dice che il...

Etichette ”trasparenti”: quante menzogne dalla grande stampa

L’indicazione del Paese di origine nell’etichettatura dei prodotti alimentari derivati del latte e della carne dovrebbe essere obbligatoria. Il condizionale è inevitabile e la...