Italia

Inalpi scala le montagne con il latte in polvere che diventa fresco

   Il latte di pianura va in montagna, e si nobilita. L’affermazione ha dell’incredibile (verrebbe da dire che “va in montagna e perde 10 a zero, proveniendo da allevamenti industriali, ndr) ma è questo il senso ultimo dell’ennesima trovata promozionale della In.Al.Pi. (Industria Alimentare piemontese), o semplicemente Inalpi, come i titolari dell’azienda di Moretta (località sita in pianura) preferiscono che la si definisca, da quando nel logo dell’azienda è spuntato il disegno di una montagna. Inalpi che — a sentirlo dire — suona ancor meglio che a leggerlo: “in Alpi, nelle Alpi”.

 

Leggi tutto...
 
Ingannevolezza del messaggio Danaos: e se fosse l’Università di Piacenza a perdere di credibilità?

   La multa comminata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) alla Danone, nel 2012, per la pubblicità ingannevole dello yogurt Danaos, è tornata alla ribalta nei giorni scorsi, con il respingimento del ricorso aziendale da parte del Tribunale Amministrativo Regionale (Tar) del Lazio.

 

Leggi tutto...
 
Alto Adige inelegante: ‘‘Meglio i nostri prodotti dei vostri’’

Un momento di ‘‘Südtirol Cubes - EccelLenti al cubo’’ a Milano - foto Idm©Mercoledì 12 e giovedì 13 scorsi, Milano ha accolto l’Alto Adige, i suoi prodotti agroalimentari, e il racconto di una proposta turistica fortemente caratterizzata che i promoter del Sud Tirolo sanno evocare sempre bene, riuscendo a coniugare in maniera brillante l’idea di un’agricoltura sostenibile, in cui è regina “la mucca”, con quella di un turismo di qualità, idealmente ambientato nel “maso del contadino”.

 

Leggi tutto...
 
Le fake news sul latte? Quelle dell’industria e dei suoi pennivendoli

foto Pixabay©È evidente, oramai in diversi àmbiti, quanto l’Italia si stia impegnando con tutte le sue forze e in ogni occasione nel dimostrare al mondo intero di essere una nazione a sé, di volersi ancora distinguere. Ma non riuscendo più a farlo nel campo della qualità e dell’eccellenza, pare essersi avviata in un’era buia, in cui l’italianità — quando diversa da un indistinto globale — riesce sì a farsi notare, ma quasi sempre per il peggio o il mediocre che si possa esprimere.

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 151