Frode alimentare: chiusi quattro caseifici palermitani

La ricotta fresca dell'azienda Il Caseificio Siciliano, uno dei quattro chiusi per frode alimentare (foto dal profilo facebook dell'azienda)Quattro caseifici in provincia di Palermo sono stati chiusi ieri dagli ispettori del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria della locale Asp (Azienda Sanitaria Provinciale), a seguito di una serie di controlli tesi alla repressione delle frodi alimentari. Gli accertamenti sono stati avviati dopo il ritrovamento, nei giorni scorsi, presso un distributore regionale di prodotti per la caseificazione, di un notevole quantitativo di latte e siero di latte in polvere, provenienti dalla Spagna.

I quattro esercizi, sottoposti al fermo produttivo per sette giorni ("Il cacio siciliano" a Belmonte Mezzagno, "Pravatà Marco" a Vicari, "Biondo Francesca" e "Cala Rossa di Biondo Salvatore e & C" a Terrasini), sono stati individuati semplicemente grazie all'elenco dei clienti del grossista e colti in flagranza di reato nel corso della produzione di formaggi e ricotta fresca.

 

Un quinto caseificio, reo di aver utilizzato piccole quantità di siero di latte in polvere senza però produrre ricotta, è stato multato ma non chiuso. Si è accertato che dal dicembre scorso ad oggi le cinque aziende avrebbero utilizzato 10 tonnellate di siero di latte in polvere che, opportunamente addizionate di latte, avrebbero portato alla produzione di 14 tonnellate di ricotta.

 

16 marzo 2013

Commenti (8)Add Comment
prevenzione nei controlli sulle produzioni
scritto da elegantissimo, marzo 20, 2013
Il primo segno di sofisticazione è il prezzo al pubblico. Il secondo, i controlli alle frontiere, una volta erano rigidi o quasi adesso inesistenti, quindi arriva di tutto e di più. Terzo va fatta prevenenzione ed informazione. Dove sono le camere di commercio?! Abolitele!!!!!
Controlli
scritto da Rita, marzo 18, 2013
Dal sapore e dalle fattezze dei prodotti ultimamente si capisce che questi ignoranti si sentono furbi ad ingannare il prossimo. Rechiamoci allora ogni tanto nei luoghi di produzione. Speriamo che facciano anche controlli per vedere come trattano gli animali sia di allevamento per macellazione che altro.
frodi
scritto da Ruggero Maggioni, marzo 17, 2013
Se le frodi dei marchi sono reati, le frodi alimentari sono da criminali
...
scritto da Carla_02, marzo 17, 2013
Questo è scritto nel sito web di uno di questi quattro malfattori: "Il segreto del buon Cacio Siciliano è tutto nel suo latte, prodotto rigorosamente in allevamenti delle zone limitrofe. Comincia da qui l'interesse verso la freschezza dei prodotti, gli allevamenti vengono selezionati con cura, accertandosi della saluta dei pascoli, per offrire solo latte di massima qualità."
Altro che chiusura temporanea! Chiudere l'attività ed espellerli a vita dalla camera di commercio. Vigliacchi: imbrogliano i clienti e rubano lavoro ai trasforma il propri latte
...
scritto da Willy Deroma, marzo 17, 2013
Con l'esempio che ci arriva dalla nostra classe politica, questo è il minimo che ci possa capitare
I furbastri di turno
scritto da Sandro Bellini, marzo 17, 2013
Solo sette giorni di fermo produttivo per dei truffatori!?!
A questi li dovrebbero chiudere per sempre perché l'uso di questi prodotti castiga pesantemente la zootecnia locale,danneggiando in modo grave l'economia del territorio.I formaggi siciliani andrebbero invece tutelati visto che dai consumatori sono considerati ottimi per la loro genuinità e ovviamente legati alla produzione di latte della zona.Davvero un peccato mortificare così un settore già in crisi da anni ma alla gente disonesta il conto da pagare arriva,prima o poi.
...
scritto da Nando BaloGol, marzo 16, 2013
A questi produttori di formaggio devono togliere la licenza di fare prodotti tipici: facciano i formaggini mio certosino gabbanino e scrivano come li fanno. Poi vediamo se il mercato li comprerebbe. Vergogna
...
scritto da Laura Nucci, marzo 16, 2013
Come se non gli bastasse frodarci sui prodotti tipici mettono in pericolo anche la nostra salute

Scrivi un commento
diminuisci le dimensioni del form | aumenta le dimensioni del form

security code
Trascrivi i caratteri che vedi qui sopra


busy