Passa in mani francesi la Moiola di Cosio Valtellino
30 giugno 2009 - La “Moiola & C.” di Cosio Valtellino, azienda che da tre generazioni stagiona e commercializza in Italia e in Svizzera formaggi tipici della provincia di Sondrio, passa di mano e cambia denominazione in “Valtellina Cheese” .

A gestirla, d’ora in avanti, sarà un operatore caseario francese sul cui nome la famiglia Moiola non si è ancora pronunciata.

Il contratto stipulato tra le parti prevede i primi tre anni di affitto con un’opzione di acquisto da parte dei francesi, che hanno accettato il vincolo di mantenere immutati l’organico aziendale e i livelli retributivi, garantendo all’ex titolare Giancarlo Moiola, 63 anni, un contratto di collaborazione, anch’esso triennale, per assicurare alla clientela e ai fornitori una continuità con la precedente gestione.

Rispetto al passato l’azienda si concentrerà sui mercati lombardo e del nord Italia, abbandonando aree non del tutto remunerative come quelle del centro-sud.

Commenti (2)Add Comment
...
scritto da Nando Bonera, luglio 01, 2009
Sì, vabbé, Matteo, ma quelli lì mica lavorano col Bitto storico... Gente che vende quello con l'etichetta rossa...
...
scritto da matteo gunnella, giugno 30, 2009
Un altro pezzo di "Azienda Italia" che se ne va. Peccato...

Scrivi un commento
diminuisci le dimensioni del form | aumenta le dimensioni del form

security code
Trascrivi i caratteri che vedi qui sopra


busy