Italia

Bufala Dop: processo rinviato per il numero due del consorzio

Ua foto dal sito web del caseificio La Cirigliana, inerente i controlli e la qualitàAncora dei casi di contraffazione alimentare si sono registrati nei giorni scorsi nell’àmbito della produzione della Mozzarella di Bufala Campana Dop, e ancora una volta dei caseifici (quattro, a quanto pare, ndr) sono stati smascherati per aver taroccato il prodotto, vale a dire per aver utilizzato una parte di latte vaccino (pratica non inconsueta, per quanto vietata dal disciplinare, ndr), verosimilmente per contenere i costi di produzione. E quindi per aumentare illecitamente il profitto, ai danni degli inconsapevoli consumatori.

Leggi tutto...
 
La sicurezza del settore bufalino in un volume dell’Inps

   Una nuova e interessante pubblicazione, “Sicurezza e salute sul lavoro nel settore bufalino”, è stata edita e recensita nei giorni scorsi dal sito web dell’Inail (Istituto Nazionale Sicurezza sul Lavoro). Il volumetto (89 pagine), disponibile nelle versioni cartacea e digitale, tratta dei temi della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro, con un approccio e una metodologia innovativi, in grado di delineare finalmente tutte le buone prassi necessarie, per un settore che tuttora, spiegano i responsabili dell’Inail, “risente di una mancata progettualità specifica e di metodologie costruttive delle stalle derivanti dai bovini”.

Leggi tutto...
 
Pecorino Romano: il prezzo sale. Oilos, se ci sei batti un colpo

   Il prezzo del Pecorino Romano riprende a salire, e puntualmente si torna a parlare di prezzo del latte sottopagato, della necessità di remunerare meglio la materia prima ai pastori e agli allevatori sardi, e nulla più. Oltre il comune sentire, che investe i produttori stessi, alimentando le chiacchiere da bar e le vuote indignazioni da social network, non si registrano argomentazioni in grado di incidere sul piano concreto.

Leggi tutto...
 
Mozzarelle Dop: ecco perché alla fine vincerà Gioia del Colle

La Mozzarella di Gioia del Colle Dop, a differenza di quella di bufala campana, è caratterizzata dall'obbligo di pascolamentoDopo aver conquistato a più riprese le pagine di un’infinità di giornali - italiani e stranieri - la cosiddetta “guerra delle mozzarelle” - che vede contrapposte la pugliese di Gioia del Colle, da latte vaccino, recentemente assurta nel novero delle Dop, e la “storica” di Bufala Campana - è tornata a riaccendersi con le ultime mosse del consorzio di tutela di Caserta, che oltre ad annunciare il ricorso al Tar contro il via libera del MiPAAF alla nuova Mozzarella Dop di Gioia del Colle, ha intrapreso diverse iniziative di carattere mediatico, caratterizzate dall’evidente obiettivo di mantenere vivo e duraturo il rapporto con la propria clientela.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 136