Scienza, Cultura e Salute


Il 6 luglio a Eboli per cambiare il mondo delle microproduzioni

Il Dottor Angelo Citro nel corso di uno stage di formazioneIl 6 luglio prossimo è una data che potrà introdurre dei positivi cambiamenti nel mondo delle produzioni casearie (ma non solo) delle piccole aziende agricole, a cominciare da quelle del Centro-Sud Italia. A Eboli, presso la sala convegni dell’Azienda Agricola Regionale Sperimentale Improsta, si terrà l’incontro “La nuova Frontiera per la Ricerca e la Sperimentazione”, destinato ai professionisti del settore per presentare loro un nuovo filone di ricerca e certificazione delle antiche tecniche casearie.

 

Leggi tutto...
 
Sassari: cluster dell’Università per rilanciare il comparto

foto Pixabay©In un mercato del formaggio che sempre più si industrializza, i ricercatori dell’università di Sassari hanno pensato bene di avviare un progetto cluster che punti al contempo sia al miglioramento nutrizionale dei prodotti - nella fattispecie quelli ovicaprini - sia alla garanzia di una loro identità territoriale.

 

Leggi tutto...
 
Il turismo dolce si fa in alta quota, con ‘‘Suoni tra le malghe’’

  La manifestazione musicale “Suoni tra le malghe” nasce con l’intento di promuovere un turismo adeguato alle dimensioni e alle caratteristiche della montagna. Un approccio “dolce” per territori a volte fragili, a volte aspri. Ma che cos’è il turismo “dolce”? Se ne parla molto, da qualche tempo a questa parte, anche se non sempre abbiamo un’idea precisa di che cosa si tratti. Ecco allora un’ottima definizione tratta da uno scritto del geografo Maurizio Dematteis che condividiamo e che gli organizzatori di questo evento cercano di mettere in pratica nella loro proposta:

 

Leggi tutto...
 
Latte alle aflatossine: cancro per i consumatori, nessun responsabile tra gli indagati

   Pur essendo classificate come agenti cancerogeni per l’uomo (appartengono al famigerato gruppo 2B, secondo la classificazione della Iarc - International Agency for Research on Cancer) le aflatossine creano indifferenza nei giudici dei tribunali italiani, che - è lecito pensarlo - sembrano avere più a cuore le sorti delle industrie e i loro livelli di occupazione che non la salute dei cittadini.

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 105