lunedì 15 Luglio 2024

Latte industriale: no, grazie!

Hanno selezionato geneticamente animali per far produrre loro più di quanto naturalmente produrrebbero. Hanno forzato la loro alimentazione con i mangimi per "ottimizzare" le rese, infischiandosene della loro longevità. E "dimenticandosi" che sono erbivori, non onnivori. Per loro la vacca è una spugna da spremere, non un animale da rispettare. Oltre la qualità del cibo che ne deriva, vogliamo forse essere complici di questo?

L’industria senza mais non sa stare: Arborea scivola sulle aflatossine. E...

Aflatossine nel latte di Arborea. È accaduto venerdì scorso 2 settembre ma la notizia è trapelata solo tre giorni dopo, quando i quotidiani dell'isola...

Dal “famolo strano” dei latti industriali nasce un Pulcinella del Nord...

La crisi di vendite del latte è profonda: oltre i dati più o meno ufficiali e le motivazioni addotte a destra e a manca...

La somatotropina dilaga: giro di vite dei Nas contro gli allevatori...

I carabinieri dei Nas di Cremona hanno eseguito la settimana scorsa, nel contesto dell'operazione denominata "Via lattea", l’ordinanza di custodia cautelare in carcere,...

“Verde latte Rosso”: la ‘’fake news’’ degli industriali del latte avanza...

L’Italia che per lunghi anni ha voluto farci credere di essere il Paese dei primati, ci appare sempre più come il Paese dei paradossi....

Latte uht alla sbarra in Spagna: qualità di male in peggio

Il latte commercializzato in Spagna è qualitativamente inferiore rispetto a quello di dieci ani fa. Ad affermarlo sono stati nei giorni scorsi i responsabili...

Granarolo racconta la sua filiera ma si dimentica dei mangimi

Granarolo inizia il 2019 con un nuovo spot che rilancia la presenza della cooperativa bolognese sul mercato del latte fresco. Il nuovo media, intitolato...

Aflatossine nel latte: diagnosi rapida “fai da te” grazie al kit...

L’Enea, ente nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente, ha annunciato giovedì scorso 23 marzo, di aver messo a punto – in collaborazione...

Codacons al fianco degli animalisti: stop alle pubblicità ingannevoli delle industrie...

Dài e dài, chissà che il vizietto non glielo si tolga. Ci riferiamo all’annosa abitudine che le aziende del settore lattiero-caseario hanno, di reclamizzare...

Latte fresco: arriva la pubblicità che la dà a bere agli...

La campagna mediatica lanciata giovedì scorso 26 maggio dal ministero agricolo italiano, di concerto con confederazioni agricole, industrie e Gdo, dice che il...

Tanto latte vaccino (e altre conferme) dalle statistiche 2021 dell’Unione Europea

Martedì scorso, 15 novembre, Eurostat ha comunicato i dati del 2021 relativi alla produzione di latte nell'Unione Europea: 161 i milioni di tonnellate complessivi...